233 utenti


Libri.itALFRED NON AMA LA MODAN. 222 DAVID CHIPPERFIELD (2015-2023)KOSMOSIL LUPO CON GLI STIVALIKINTSUGI
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!










Categoria: Economia - Finanza (538)

Categoria: Economia - Finanza

Sottocategorie (157)

Totale: 381

La crisi immobiliare cinese: il caso Evergrande

Dopo un periodo di boom economico incredibile, la Cina sembra stia iniziando a rallentare la sua crescita.
Tra le varie cause troviamo sicuramente lo scoppio della bolla nel settore immobiliare cinese.
Il mercato della compravendita di case valeva circa un terzo del PIL cinese. Un settore chiave, alimentato dalla forte migrazione di cittadini dalle campagne ai centri città.
In questo contesto di forte crescita del settore, sostenuto finanziariamente anche dal governo, sono nate molte grandi società.
Tra queste spicca Evergrande, società fondata a Shenzhen da ... continua

Visita: startingfinance.com

Donald Trump: la storia del più controverso presidente USA

Donald John Trump nasce il 14 giugno 1946 a New York. Figlio di Frederick Trump, proprietario di un impero immobiliare, Donald finiti gli inizia a lavorare subito nella società del padre.
Molto presto viene nominato dal padre presidente della società e inizia ad espandere le sue proprietà immobiliari. Verso gli anni ‘70 si focalizza su Manhattan e su hotel di lusso. Cambia target rispetto al padre, che invece si dedicava alle case popolari.
Donald Trump, nel corso della sua carriera, sarà un imprenditore molto attivo e farà molto discutere di sé. Grazie al ... continua

Visita: startingfinance.com

Baba Ramdev: come un 'asceta' imprenditore ha conquistato l’India

Baba Ramdev è un sannyasi e maestro di yoga e meditazione induista che, insieme al suo discepolo Balkrishna, ha creato e gestisce un’azienda da 4 miliardi di dollari di fatturato. La Patanjali Ayurved. Ramdev, negli anni è diventato sempre più influente anche in politica, esprimendo posizioni sempre più di estrema destra e, non di rado, diffondendo informazioni false quando gli fa comodo.
Eppure proprio questo personaggio così potente e, di fatto, così ricco, sulla carta da giovane aveva giurato di non possedere mai niente. Come parte della scelta di ... continua

Visita: startingfinance.com

Anna Delvey: la vera storia di come ha truffato New York

Anna Delvey, pseudonimo di Anna Sorokin, nasce in un paesino vicino Mosca nel 1991. Anna Delvey è diventata famosa per essere una con-artist, ovvero una truffatrice.
Ha frodato banche e truffato hotel e ristoranti a New York tra il 2013 e il 2017. Lasciando nomi e documenti falsi e usando carte di credito sempre scoperte.
Ha vissuto 4 anni a New York spacciandosi per una ricca ereditiera europea.
Ha fatto la bella vita, ha conosciuto imprenditori, artisti, attori e personaggi famosi. Ha vissuto in hotel lussuosi e mangiato nei migliori ristoranti della Grande ... continua

Visita: startingfinance.com

Gamestop: come una community online ha rovesciato Wall Street

Durante gli anni Duemila, Gamestop era uno dei negozi preferiti degli appassionati di videogiochi.
Il suo marchio si era espanso ben oltre i confini degli Stati Uniti, aprendo negozi in tutto il mondo.
Ma l’avvento di piattaforme online dove si potevano scaricare giochi senza dover possedere la copia fisica, arresterà la crescita di Gamestop.
Così, verso il 2017 Gamestop è costretta a chiudere molti negozi, perdendo anche molti soldi in Borsa.
In un contesto di lento declino, arriviamo al 2020 quando improvvisamente il prezzo delle azioni di Gamestop torna a ... continua

Visita: startingfinance.com

La scomparsa che ha portato alla fondazione della Bocconi

L’università Luigi Bocconi di Milano è stata fondata da Ferdinando Bocconi nel 1902. Il nome dell’istituto è in onore del figlio, Luigi Bocconi, morto in guerra in Etiopia a fine ‘800.
L’ateneo è stato il primo in assoluto in Italia a creare una facoltà specializzata nello studio dell’economia.
Per crearla Ferdinando Bocconi ha speso circa 400 milioni di lire, uguali a 1,7 milioni di euro oggi.
Nel 1908, dopo aver ricevuto diversi riconoscimenti e onorificenze dallo Stato, il fondatore della Bocconi muore. L’università, però, ormai è ben ... continua

Visita: startingfinance.com

Enrico Mattei: l'imprenditore italiano che sfidò gli Stati Uniti

Enrico Mattei, il fondatore di ENI, è stato una figura fondamentale per lo sviluppo economico italiano.
Mattei è nato ad Acqualagna, nelle Marche, nel 1906. Da ragazzino non è uno studente brillante e dopo la scuola inizia a lavorare come fattorino in un’azienda di cuoio. A questo punto, però, inizia per la prima volta a studiare seriamente e, in un tempo sorprendente, acquisisce competenze importanti nel suo lavoro.
Fa carriera, ottiene incarichi sempre più importanti, lavora in aziende sempre più prestigiose, si trasferisce a Milano e fonda delle sue prime ... continua

Visita: startingfinance.com

Come l'italiana Burghy ha quasi sconfitto McDonald’s

Burghy in Italia è stato l’unico fast food non americano al mondo riuscito a tenere testa alla concorrenza di McDonald’s. Il motivo è che in Italia negli anni ‘80 Burghy divenne una vera e propria icona generazionale in un periodo in cui, dopo gli anni di piombo, si sentiva un forte bisogno di leggerezza.
Questa leggerezza veniva trasmessa in buona parte dalle sitcom americane, che fecero il loro debutto in Italia proprio in quel periodo. E così anche l’idea dei fast food all’americana, che compaiono spesso in televisione, fa sempre più breccia.
Visto ... continua

Visita: startingfinance.com

Come la nazione più ricca al mondo è andata in fallimento

Nauru è una piccola isola dell’oceano Pacifico che si trova a metà strada tra l’Australia e le Hawaii.
Viene scoperta nel 1798 da una nave inglese che era in viaggio verso il Mar Cinese ma aveva sbagliato rotta.
Negli anni dopo la scoperta, gli abitanti dell’isola iniziano a commerciare con gli europei che capitavano di lì.
Poi nel 1901 il geologo Albert Ellis scoprì che l’80% dell’isola era ricca di fosfato. Un minerale che all’epoca valeva anche più dell’oro.
Nauru iniziò quindi ad essere sfruttata da varie Nazioni che si combattevano il ... continua

Visita: startingfinance.com

Groenlandia: perché USA e CINA la vogliono a tutti i costi

La Groenlandia potrebbe diventare presto terreno di disputa tra Cina e Stati Uniti.
Anche se per ora la Groenlandia è ricoperta quasi del tutto da un manto ghiacciato, secondo alcuni studi, il ghiaccio si starebbe sciogliendo molto più velocemente del previsto. Questo a causa del riscaldamento globale.
Il risultato dello scioglimento dei ghiacci della Groenlandia e del vicino Mar Glaciale Artico potrebbe avere un effetto meno diretto, di cui si parla ancora poco. Tra qualche decina di anni, o forse di più, nella zona del mar glaciale artico si potrebbero formare ... continua

Visita: startingfinance.com