160 utenti


Libri.itLA SIRENETTAGLI INSETTI vol. 3JEAN-MICHEL IL SUPERCARIBÙ SI INNAMORACOSÌ È LA MORTE?ICOSACHI E CAPPUCCETTO GIALLO CON LE STRISCE CATARIFRANGENTI
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!












Categoria: Arte (241)

Categoria: Arte

Visita: https://www.arte.tv

Totale: 241

Crescere davanti a uno schermo. Una generazione di malati?

Smartphone, tablet, pc: onnipresente nel quotidiano, la tecnologia digitale ha stravolto i rapporti sociali e cambiato la percezione del tempo; eppure, il tema del suo impatto sul cervello umano ha ancora molte zone d'ombra. Specialmente tra i giovanissimi, l’esposizione e la dipendenza dagli schermi rappresenta una sfida neurologica senza precedenti. In questo documentario, le testimonianze di specialisti e psichiatri indicano l’orizzonte della ricerca scientifica.

DE LA SERVITUDE MODERNE - Sulla servitù moderna

Sulla servitù moderna è un libro e un film documentario di 52 minuti prodotti in modo del tutto indipendente; il libro (e il DVD che contiene) è distribuito gratuitamente in alcune piazze alternative in Francia e in America Latina. Il testo è stato scritto in Giamaica nell’ottobre 2007 e il documentario è stato ultimato in Colombia nel maggio 2009. Il film è stato elaborato a partire da immagini sottratte, principalmente da film di fiction e documentari.L’obiettivo centrale di questo film è quello di smascherare la condizione dello schiavo moderno nel ... continua

Visita: www.delaservitudemoderne.org

La Vergogna Nera - Cronache dalla Renania occupata

Alla fine della Prima Guerra Mondiale e del glorioso impero di Prussia, decine di migliaia di soldati dell’esercito francese vengono spediti in terra tedesca per occupare la Renania; buona parte di questi è originaria dei territori coloniali di Indocina e NordAfrica. Su di essi si scatenerà una violenta campagna diffamatoria e nazionalista nel corso degli anni ‘20, anticamera delle politiche razziste e degli esperimenti eugenetici in voga sotto il Nazismo: “A chi mette in pericolo la purezza della razza, non deve essere concesso di riprodursi”.

Medina Gounass Banlieue

Medina Gounass Banlieue e' stato girato nele mese di febbraio 2011 a dakar nel corso del World Social Forum. L'associazione CORES nel quartiere di Medina Gounass è da anni impegnata a gestre l'emergenza durante la stagione delle piogge e a garantire l'educazione e la formazione per i bambini e i giovani del quartiere A Medina Gounass durante le inondazioni le case diventano inaccessibili, gli abitanti sono costretti ad abbandonarle e a vivere per mesi in tendopoli messe a disposizione dal governo. Le strade sono coperte d'acqua, le zone inondate irraggiungibili anche ... continua

Zaire: il ciclo del serpente

di: Thierry Michelanno: 2001Mukendi, storico e filosofo zairese, suddivide l'evoluzione dello Zaire in quattro periodi, ciascuno dei quali è rappresentato da un personaggio.Il primo periodo è caratterizzato dall'uomo che parla di libertà, di democrazia e di benessere... poi si susseguono uomini di stato i cui comportamenti il filosofo zairese paragona a quelli di alcuni animali.Mobutu è il leopardo che ha potuto governare per molto tempo perché ha imposto una disciplina di ferro. Anche questo periodo si esaurisce e comincia un quarto ciclo, quello del serpente.Il ... continua

Visita: www.emi.it

1989: dal Polo Sud alla caduta del Muro

L'ultima spedizione in Antartide della Germania Est 1989: mentre è in corso l’ultima esplorazione in Antartide sotto l'egida della Germania Est, in patria la situazione del regime della RDT sta precipitando. Gli scienziati della spedizione, tagliati fuori dal mondo e coinvolti in una tempesta di neve, assisteranno increduli... via telex, alla caduta del Muro di Berlino. Nonostante la “secchiata d’acqua fredda” del mondo occidentale, i 'reduci' della stazione Georg Forster possono vantare risultati notevoli, in particolare negli studi sull’ozono.

Siria: i volti della guerra

“Non ho più famiglia né patria, non resta che terra su terra”. Dopo 10 anni di guerra ininterrotta, non si intravedono soluzioni politiche alla crisi in Siria, di cui metà della popolazione è stata costretta ad abbandonare la propria abitazione d'origine. Attraverso tre testimonianze - tra chi ha subito torture, chi vive ormai in una tenda e chi ha perso un figlio - questo reportage offre uno spaccato della “valle del naufragio” in Medio Oriente.

Disobbedisco!

Hanno meno di 35 anni e hanno lasciato tutto per dedicarsi al loro obiettivo: salvare il pianeta. Nell’estate 2018 un gruppo di attivisti devoti a Greta Thunberg ha deciso di unire le forze per risvegliare le coscienze, sullo sfondo di una lotta serrata contro il tempo: il punto di non ritorno per il clima terrestre è inesorabilmente vicino. Tra utopia e impegno concreto, il movimento ‘Extinction Rebellion’ si è organizzato dando vita a una forma inedita di contestazione, radicale e non violenta, per sollecitare gli Stati a rispettare gli impegni della ... continua

Aurore boreali: così affascinanti, così minacciose

Nel momento in cui particelle di vento solare (cariche di elettricità) incontrano il campo magnetico terrestre, si verifica l’affascinante fenomeno delle aurore boreali. Malgrado l’origine di queste coreografie di luce naturali non sia più un mistero, nuove ricerche si concentrano sulle loro conseguenze -spesso nefaste- sul clima terrestre, infrastrutture di trasporto, abitudini animali o reti di telecomunicazione. Questo documentario ci accompagna all’Università di Helsinki, dove si studiano possibili modelli per arginare il problema.

Franz Lehár, il Re dell'operetta

A 150 anni dalla nascita, la figura del compositore di operetta austriaco Franz Lehár (1870-1948) suscita ancora ammirazione e qualche interrogativo, legato al periodo torbido della Seconda Guerra Mondiale e dell'ascesa del Nazismo. In questo film, infarcito di interpretazioni delle sue arie, ripercorriamo la storia in chiaroscuro di un uomo a cui il destino ha fatto incrociare la strada del Fuhrer, grande appassionato de “La Vedova Allegra”, e quella di sua moglie Sophie, ebrea.